Autostrada in Algeria (anno:2008)

Penetrante autostradale collegante il porto di DjendJen con l'autostrada Est-Ovest, in 100 km di lunghezza, nella Repubblica di Algeria.

Realizzare un progetto preliminare completo di un asse stradale di 100 km di lunghezza in due mesi, includendo anche il tempo necessario per eseguire il rilievo del terreno in scala 1:5.000 sembrerebbe un obiettivo impossibile. Eppure, tra dicembre 2008 e Febbraio 2009 il Progetto Preliminare di gara della nuova autostrada di collegamento tra l’entroterra e il mare è stato consegnato all’ente appaltante. Il progetto è stato elaborato sfruttando metodologie innovative di topografia e progettazione, superando con grande flessibilità e determinazione ostacoli di ogni genere. Diverse tipologie di viadotto hanno permesso di fare fronte alle esigenze del tracciato in un terreno dalla morfologia particolarmente articolata. Gli impalcati hanno luci variabili da 25 a 100 metri, tutti con elementi di sostegno in cemento armato precompresso. Il viadotto di Tabellout, opera di particolare rilevanza progettuale, ha pile di altezza superiore ai 100 metri. Le gallerie naturali sono state valutate sulla base del rilievo geognostiche effettuato in loco, adattando alle formazioni attraversate le metodologie di attacco, scavo e avanzamento nonché le modalità di rivestimento definitivo.


Importo totale lavori:

455.680.111 Euro